Sliding rocks: il mistero delle rocce che si muovono da sè

Uno dei più interessanti misteri del Death Valley National Park è quello riguardo le "Sliding Rocks" nella Racetrack Playa (una ...



Uno dei più interessanti misteri del Death Valley National Park è quello riguardo le "Sliding Rocks" nella Racetrack Playa (una playa è il letto di un antico lago ormai prosciugato). Queste rocce possono essere trovate sulla playa con una lunga traccia dietro. In qualche modo tali rocce scivolano lungo la playa lasciando un solco nel sedimento durante il movimento.
Alcune di queste rocce pesano anche svariate centinaia di chili. Ovvia è la domanda "Come si muovono?" a cui è però davvero difficile rispondere.
La verità: nessuno sa esattamente come ciò possa essere possibile, sebbene alcuni hanno avanzato alcune interessanti ipotesi; il loro movimento rimane comunque un mistero: nessuno le ha mai viste muovere.

Racetrack Playa

E' il letto di un lago quasi perfettamente piatto e quasi sempre asciutto.E' lungo circa 4 km e largo 2 km. La superficie è coperta da mudcracks ed il sedimento è quasi esclusivamente composto da silt e argilla.
Il clima è arido. Le piogge raggiungono pochi mm/anno. Comunque, quando piove, le vicine montagne molto ripide, riversano grossi quantitativi di acqua rendendo la playa un lago esteso poco profondo. Inumidita, la superficie della playa si trasforma in un fango molto morbido e scivoloso.

Sono mosse da persone o animali?
La forma delle tracce dietro le rocce suggeriscono che esse si formano quando la superficie del Racetrack Playa è coperta da un fango molto soffice. L'assenza di fango disturbato attorno alle scie delle rocce, esclude la possibilità che uomini o animali possano essere la causa del loro movimento.

Sono mosse dal vento?

Questa è la spiegazione favorita. I venti prevalenti che soffiano attraverso la Racetrack Playa vanno da SW a NE. Molte delle tracce sono parallele a tale direzione. Questa è un'importante prova del fatto che il vento è la causa o che perlomeno è coinvolto nel movimento di questi corpi rocciosi.

Si pensa che forti folate di vento possano metterli in movimento.
Una volta innescato tale movimento, un vento di intensità molto bassa può mantenere in movimento le rocce che quindi possono scivolare lungo una superficie fangosa con una attrito molto ridotto. Le curve descritte dalle scie sono spiegate alla luce di cambiamenti di direzione del vento o di interazione tra il vento e le irregolarità della roccia.

Sono mosse dal ghiaccio?
Taluni hanno affermato di aver visto la superficie della Racetrack Playa ricoperta di un sottile strato di ghiaccio. Un' ipotesi potrebbe essere che l'acqua congelando attorno alla roccia, permetta al vento di spostare il sottile strato di ghiaccio con al di sotto la roccia "intrappolata".
Alcuni ricercatori hanno trovate molte tracce, di diverse rocce, le cui caratteristiche sono spiegate proprio alla luce di tale teoria.
Altri invece hanno però provato che picchetti, posizionati nelle immediate vicinanze delle rocce, non sono affatto influenzati dal loro movimento. Ecco perchè la teoria degli strati di ghiaccio risulta così poco convincente.

Il vento è la spiegazione più accreditata!
Tutte queste teorie comunque vedono il vento come principale fonte di energia dietro il movimento delle rocce. Ma una domanda rimane: si muovono perchè inglobate in uno strato di ghiaccio, o perchè situate su di uno strato di fango estremamente scivoloso?
Forse tale fenomeno rimarrebbe più interessante se la vera risposta non fosse mai scoperta!
Il movimento di pesanti rocce lungo una superficie molto arida è quasi impossibile da credere, ma parecchie fotografie possono servire da prova...

[Traduzione da http://www.geology.com/]

Profilo dell'autore

JOSHUA: Adulto, ma ancora un po’ bimbo dentro, geofisico ma anche chitarrista, sono un inguaribile appassionato di scienza e fotografia. Per non parlare dell’Heavy Metal, la politica, la satira ed i farfalloni panna e prosciutto! Scrivo sul blog per diffondere notizie, scoperte, riflessioni che sarebbe sprecato tenere per sé.

Posta un commento Default Comments

emo-but-icon

Seguici!

Hybris&Joshua. Powered by Blogger.

HOT

NEW

Translate this blog!

Visite Totali

Mappa Visitatori

item
"