Italia Film Fest: un grandioso successo

Ritorniamo a parlare dell' importante rassegna cinematografica che, alla sua prima edizione, ha visto protagonista, per 5 giorni, il nos...



Ritorniamo a parlare dell' importante rassegna cinematografica che, alla sua prima edizione, ha visto protagonista, per 5 giorni, il nostro capoluogo. Sabato si è svolto il Galà di premiazione dei film in gara, tra cui ha spiccato in assoluto "il Divo" di Paolo Sorrentino con ben 7 premi (tra cui Migliore regia e Migliore sceneggiatura) oltre a "Gomorra", di Matteo Garrone, lungometraggio purtroppo escluso dalla corsa agli Oscar come Miglior film straniero.
La giuria, assolutamente popolare, scelta tra la cittadinanza barese, ha dato dimostrazione di grande senso critico e maturità nell'affrontare tematiche, quali quelle dei film in gara, spesso complesse e mai banali. La manifestazione è nata con l'intento di raccogliere quanto di meglio il Cinema Italiano ha saputo produrre nell'ultimo anno costringendo di sicuro la giuria a forti difficoltà nell'assegnazione dei premi, in quanto i film si presentavano tutti di gran qualità.
Il pubblico ha risposto particolarmente bene alla rassegna, forse oltre qualsiasi aspettativa, come afferma lo stesso Direttore Artistico Felice Laudadio: sale sempre affollatissime, giovani in coda parecchie ore prima delle proiezioni, contribuendo a ricreare un'atmosfera stimolante ed entusiasmante. I numeri poi parlano chiaro: circa 7400 biglietti staccati in 5 giorni al solo multicinema Galleria, 2000 persone rimandate indietro per insuffiecienza di posti (ed eravamo tra quelle quando abbiam notato che parecchie ore prima Gomorra risultava già esaurito).
Si è trattata davvero di una manifestazione di cui la cittadinanza barese aveva bisogno, che meritava l'inaudito successo, tant'è che ne è gia annunciato il sequel per l'anno prossimo; l'occasione è ghiotta per promuovere il cinema d'alto livello nella nostra regione, nonchè la Puglia come soggetto cinematografico, con le sue peculiarità naturali, nonchè sociali; il tutto, insieme ad altre manifestazioni culturali promosse dalla regione e dal comune, rendono sempre più Bari come importante polo culturale nel meridione.
Perciò appuntamento al 2010!

Profilo dell'autore

JOSHUA: Adulto, ma ancora un po’ bimbo dentro, geofisico ma anche chitarrista, sono un inguaribile appassionato di scienza e fotografia. Per non parlare dell’Heavy Metal, la politica, la satira ed i farfalloni panna e prosciutto! Scrivo sul blog per diffondere notizie, scoperte, riflessioni che sarebbe sprecato tenere per sé.

Posta un commento Default Comments

emo-but-icon

Seguici!

Hybris&Joshua. Powered by Blogger.

HOT

NEW

Translate this blog!

Visite Totali

Mappa Visitatori

item
"