Le anime gitane



Come un gitano che, ribellandosi al desio comune di fissa dimora,
abbandona temporanei approdi alla volta di nuove mete,
così taluni vivono in relazione agli altri,
girovaghi più per costrizione che per volontà.


Vani sono i tentativi di salvare ciò che è perso in partenza.
Quali vantaggi reca la pretesa di chi, farisaico, si compiace di coloro che
il destino gli ha posto accanto?
Un cielo plumbeo e funesto, un'aria greve foriera di tempeste
incombono senza sosta sulla terraferma:
perché non si dovrebbe salpare alla ricerca del Sole?


Mai sazi, si beve dal vaso ricolmo dell'amico, 
ahimè trascurando di soddisfare anche la sua sete!
Mai rossi in volto, ci si abbevera da varie bocche:
per alcuni, forse per troppi, un vaso vale l'altro.
Mai pentiti, si colma il vaso ormai vuoto dell'amico con amare monetine:
cattiveria ed indifferenza.


Via, allora, le anime gitane salpano via!
Col vento tra i capelli e gli occhi umidi,
le vedrai approdare su un'isola e poi su un'altra, ed un'altra ancora.
Prenderanno fiato quando il loro cuore avrà trovato un po' di pace.

Hybris


'The Islander', dal video dei Nightwish

Profilo dell'autore

HYBRIS: femmina (ma non troppo), geofisica di professione, scrivo per diletto. Chi mi ispira? Da Nietzsche a Voltaire, dal Maestro - quello finnico - a King, passando per tutti i piccoli grandi eroi della porta accanto che rendono questo mondo migliore. Amo: il culture shock, il fango e le stelle, i concerti, le avventure ed i posti inesplorati, l'incertezza, l'umiltà superba di chi ha cuore e menti grandi, gli animi caparbi.

Posta un commento Default Comments

emo-but-icon

Seguici!

Hybris&Joshua. Powered by Blogger.

HOT

NEW

Translate this blog!

Visite Totali

Mappa Visitatori

item
"