Nuove laiche



Dopo l'iniziativa a 5 stelle dell'8x1000 all'edilizia scolastica, un'altra ottima notizia sul fronte laico: il consigliere Daniele Frongia (M5S) ha denunciato quanto il Vaticano pesi sulle tasche dei cittadini:
"Oltre 440 milioni di euro all'anno. Sono i costi a carico dal Comune di Roma per beni e i servizi offerti al Vaticano. [...] 
I 440 milioni sono divisi fra esenzioni Imu (Ici, Tares, Tarsi), servizi appaltati in convenzione ad organizzazioni cattoliche, cambi di destinazione d'uso, contributi per l'edilizia di culto (oneri di urbanizzazione secondaria), spese straordinarie in occasione di importanti eventi cattolici, edifici concessi a condizioni di favore ad enti e associazioni cattoliche, consumi energetici della Città del Vaticano, sconti per l'accesso a zone a traffico limitato e altri contributi erogati dal Comune."


Profilo dell'autore

HYBRIS: femmina (ma non troppo), geofisica di professione, scrivo per diletto. Chi mi ispira? Da Nietzsche a Voltaire, dal Maestro - quello finnico - a King, passando per tutti i piccoli grandi eroi della porta accanto che rendono questo mondo migliore. Amo: il culture shock, il fango e le stelle, i concerti, le avventure ed i posti inesplorati, l'incertezza, l'umiltà superba di chi ha cuore e menti grandi, gli animi caparbi.

Posta un commento Default Comments

emo-but-icon

Seguici!

Hybris&Joshua. Powered by Blogger.

HOT

NEW

Translate this blog!

Visite Totali

Mappa Visitatori

item
"