Elon Musk: un toccasana contro superbi, vanitosi e negativi



Superbi, vanitosi e negativi: tre virus tanto subdoli quanto contagiosi che infettano in maniera sempre più capillare la nostra società.
Esistono vari rimedi per contenerne gli effetti. Uno che senza mezzi termini ebbe a consigliarmi una signora olandese fu: smetti semplicemente di parlare con queste persone!
E' una possibilità.
Un'altra possibilità è circondarsi - più o meno letteralmente - di chi rappresenta l'esatto opposto.
Come Elon Musk, per esempio.

1. Il superbo

Virus
Interagire con un superbo è un po' come giocare sul bilico, l'altalena basata sul principio della leva: perché lui vada su, gli altri devono andare giù. Scriveva Nietzsche (ironicamente il filosofo assurto a simbolo della superbia umana, soprattutto agli occhi del mondo cattolico):
"Sono per me compagni superbi quelli che hanno bisogno della miserabilità del loro ambiente per elevarsi per un momento al di sopra della miserabilità propria!"

L'ego tronfio ama circondarsi di personalità lillipuziane, incapaci di metterlo in ombra, o perché piccine di loro o perché messe all'angolo dalla sua arroganza.  Concede visibilità e complimenti solo a coloro che non teme, mentre minimizza o ignora il successo di chi può minare la sua (presunta) importanza.

Sintomi
Forte disistima ed insicurezza quando in loro presenza.
Tendenza a sentirsi "invisibili".

Rimedio
Elon Musk.
"Credo che questo sia il miglior consiglio: cerca continuamente di pensare a come potresti fare meglio e mettiti costantemente in discussione." 
"Sono contento di vedere che BMW ha lanciato la sua auto elettrica sul mercato. Grande!"

2. Il vanitoso

Virus
L'ostentazione della pelliccia o dei gioielli. O dell'auto lussuosa. Della compagna, o del compagno. Di ogni singola vacanza, o scampagnata o persino picnic. Ma anche della propria opinione su ogni più piccolo avvenimento. 

La vanità è esposizione del sé, come gli abiti sui manichini nelle vetrine dei negozi.
I vanitosi dominano la musica quotidiana, in virtù della loro prolissità. Le loro voci si rincorrono, andando in risonanza, sovrastando il silenzio od il sussurro altrui.

Sintomi
Desiderio di essere "invisibili" quando in loro presenza.
Forti conati di vomito specie in risposta a smielate manifestazioni riguardanti la loro vita di coppia.

Rimedio
Elon Musk.

"Odio scrivere di fatti personali. Non ho una pagina Facebook. Non uso il mio account Twitter. Ho una certa confidenza con entrambi, ma praticamente non li uso."

3. Il negativo

Virus
E' il perennemente scontento, il lamentoso seriale a scale diverse (a seconda della convenienza): dalla città in cui vive, alla regione, quindi alla nazione, per terminare con l'umanità intera. 
Riconoscere il male, chiamarlo col suo nome e dunque - se nelle possibilità - contribuire a combatterlo costa una fatica immane, si sa. Meglio lagnarsi indistintamente di questo o quello e, se necessario, del mondo intero. L'indole negativa è fondamentalmente pigra, quando non furba. La risposta a qualsiasi problema è sempre la stessa: senza sapere nulla dei propri capri espiatori, si scaglia indistintamente contro tutti,  generalizzando il male.

Sintomi
Forte aumento della dimensione dei testicoli.
Sviluppo della tendenza alla misantropia.
Perdita di fiducia nell'umanità.

Rimedio
Elon Musk.

"Chi pensa che preferirebbe vivere in un momento storico diverso, allora probabilmente non era un buon studente in storia. La vita era terribile nei tempi andati. La gente era tenuta in uno stato di ignoranza e molto probabilmente saresti morto in giovane età di qualche terribile malattia. Probabilmente non avresti denti adesso. E sarebbe stato particolarmente dura per te se fossi nata donna."

Grande antidoto, questo Elon Musk.
Ad ogni modo, per i casi davvero irrecuperabili, rimane sempre valido il consiglio della signora olandese...


Profilo dell'autore

HYBRIS: femmina (ma non troppo), geofisica di professione, scrivo per diletto. Chi mi ispira? Da Nietzsche a Voltaire, dal Maestro - quello finnico - a King, passando per tutti i piccoli grandi eroi della porta accanto che rendono questo mondo migliore. Amo: il culture shock, il fango e le stelle, i concerti, le avventure ed i posti inesplorati, l'incertezza, l'umiltà superba di chi ha cuore e menti grandi, gli animi caparbi.

Posta un commento Default Comments

emo-but-icon

Seguici!

Hybris&Joshua. Powered by Blogger.

HOT

NEW

Translate this blog!

Visite Totali

Mappa Visitatori

item
"